Bellezza

Pelle: come trovare la luminosità delle belle giornate

Una buona idratazione rafforza il film idrolipidico della pelle. "Più forte è la barriera protettiva, più uniforme sarà la carnagione", afferma Chloe Smith di SkinCeuticals. Optiamo per creme e formule fluide a base di ceramidi, queste molecole presenti nell'epidermide e che aiutano ad aumentare il suo grado di idratazione. Prova anche: nebbie idratanti. Servono per fissare il trucco, per risvegliare la luminosità della carnagione e per aumentare l'idratazione dell'epidermide durante il giorno. Il loro vantaggio? "Astenendosi dal maneggiare la pelle, evitiamo di attivare il rossore", afferma Janie Lelièvre, Laboratoires Lierac Paris.

Una delicata esfoliazione stimola il rinnovamento cellulare, pulisce i pori e riduce le imperfezioni: la nostra pelle riceve molto amore allo stesso tempo e un rossore di piacere. I raggi di luce si riflettono meglio su una pelle priva di particelle morte e ne consegue il famoso bagliore salutare. Può essere fatto con uno scrub meccanico (strofinando il viso con un pro-duit che contiene piccoli granelli abrasivi). Aumenta la circolazione sanguigna e dà una spinta, come se avessimo pattinato un intero pomeriggio. L'esfoliazione chimica utilizza enzimi e acidi della frutta. Se hai la pelle grassa, allora ti rivolgi all'acido glicolico o all'acido salicilico, che riduce i dolori dell'acne e migliora il rinnovamento cellulare. Le persone con la pelle secca preferiscono invece le formule a base di enzimi, che agiscono senza problemi. "Evitiamo di esfoliarlo più di tre volte alla settimana, altrimenti rischiamo di fare più male che bene", avverte Matthew Page, di CeraVe.

"Un siero di vitamina C ben formulato è il modo migliore per ottenere una pelle davvero luminosa", afferma Chloe Smith di SkinCeuticals. Alcuni effetti magici della vitamina C: unifica la pigmentazione mentre migliora la luminosità della pelle e riduce le linee e le rughe.

Vedi anche: Bellezza: prendersi cura della propria pelle in inverno

Foto: iStock.com/evgeniy Skripnichenko

Le maschere hanno davvero rivoluzionato la nostra routine di bellezza. Faccia accartocciata? Epidermide assetata? È così facile da riempire! Matthew Page esalta l'efficacia delle maschere in fogli riempite con principi attivi idratanti. Le maschere di risciacquo possono anche essere utilizzate per esfoliare e disintossicare e praticare il multimasking, una tecnica che prevede l'applicazione contemporanea di più maschere mirate al viso, a seconda del problema.

Un altro trucco per amplificare la luminosità della carnagione: stringete le maschere una dopo l'altra. "Per prima cosa abbiamo messo una maschera esfoliante o disintossicante nell'argilla per rimuovere le impurità", dice l'esperta di SkinCeuticals, Chloe Smith, "Immediatamente dopo averlo risciacquato, offriamo alla pelle una maschera idratante basata su acido ialuronico per dare un bellissimo effetto rimpolpante ".

Chi avrebbe mai pensato che un rituale di bellezza della medicina cinese del 7 ° secolo sarebbe stato descritto sui social network nel 2019? Influencer e celebrità amano piccoli rotoli di giada e quarzo rosa che vengono fatti scivolare sul viso dopo aver applicato una crema idratante. Il massaggio dolce e fresco stimola l'epidermide, distende i tratti disegnati e favorisce la penetrazione dei beni. Ridurrebbe le occhiaie e le tasche decongestionanti. Le imperatrici cinesi credevano nelle virtù esoteriche della giada - che rimuoverebbero le onde cattive - ei benefici del quarzo rosa, che avrebbe attivato la circolazione sanguigna.

Un altro accessorio che viene dal Medio Regno è una sensazione nei kit per le bellezze: è il guasha, uno strumento piatto di massaggio, tagliato nelle stesse gemme dei rulli, che viene usato per affettare la faccia laterale , dal centro verso l'esterno. Piccole guance rosa assicurate.

La grande notte di compensazione

"Durante il giorno, l'epidermide è in modalità di difesa, mentre di notte subisce diverse modifiche che aiutano a promuovere la riparazione e il rinnovamento cellulare", afferma Matthew Page, da CeraVe. Il pH della pelle aumenta durante il sonno, rendendolo più permeabile e consentendo il rilascio di enzimi che promuovono il suo processo di esfoliazione naturale. Questo è il momento perfetto per offrire prodotti che contengono ingredienti benefici, come gli antiossidanti - che aiutano a proteggere le cellule dai radicali liberi (responsabili dell'invecchiamento cutaneo) - e i peptidi, che migliorano il tono e il tono. elasticità. Altre risorse da utilizzare durante il turno di notte: retinolo (vitamina A) e AHA. Al risveglio, splendore splendente!

1 di 22

precedenteAvanti Facebook Twitter

Idratanti protettivi

Lozione viso idratante intensa con rosa, fresca, $ 55 per 250 ml

precedente
  • 1.

  • 2.

  • 3.

  • 4.

  • 5.

  • 6.

  • 7.

  • 8.

  • 9.

  • 10.

  • 11.

  • 12.

  • 13.

  • 14.

  • 15.

  • 16.

  • 17.

  • 18.

  • 19.

  • 20.

  • 21.

  • 22.

Successivo Guarda l'intera galleria

Da leggere anche: cosa mangiare per avere una bella pelle?