Vitalità

Hélène Dorion: "La meditazione mi ha insegnato a respirare e ad accettare il disagio"

Hélène Dorion
57 anni, scrittore, coppia

Il grande giro
Hélène Dorion percepisce la vita come il mandala dei monaci tibetani: un cerchio di sabbia di tutti i colori elaborato pazientemente, poi rapidamente spazzato via. "Una volta che hai costruito il tuo, è possibile che la vita ci stia soffiando sopra, ho avuto amore, una casa, un giardino, felicità, e poi tutto è andato via nel 2008." Il suo ultimo romanzo, nuovi inizi, affronta il lutto e la rottura. "Volevo dare la parola" recommencement "alla luce, non iniziamo mai da zero, ma ciò richiede molto". O impara a navigare contro ogni previsione. Non rimanere impotente o fingere di essere una vittima. "Le prove sono doni mal confezionati", osserva lo scrittore, "puoi chiudere gli occhi, incolpare o prendere il dolore come una torcia elettrica e vedere quali aree devono essere illuminate all'interno."

La decisione
Helen Dorion si allontanò dalla scrittura, il tempo di guarire. Ha fatto ritiri di alcuni giorni in silenzio e letto di meditazione. "In questa pratica, non c'è lotta, si acconsente a ciò che è presente, senza giudizio, per renderlo un momento di pienezza." Il mio cuore fu calmato. di piacere: sera o mattina, si siede con la schiena dritta. Chiudi gli occhi Respirare. E rimani qualche minuto. "È così semplice! Non ho bisogno di cuscino, incenso o musica, divento il mio osservatore". Quando attraverso grandi onde, sentirmi vivo è estremamente prezioso. questo momento di pace. "Lei lo integra anche nella vita di tutti i giorni. "Può essere assaggiare il cibo o camminare senza parlare al telefono - in breve, si tratta di ridurre il momento presente a quello che è".

L'ascesa
È così che ha imparato a domare il suo dolore e sviluppare uno spazio interiore in cui ritorna in caso di caos. "Non dico a me stesso," Ecco, ora sono dall'altra parte! "Stiamo facendo il bagno in un costante flusso di meditazione, lo strumento che mi prepara per quello che sta arrivando."

I suoi tre consigli
Inizia con 5 minuti. Possiamo benissimo meditare
su una sedia a destra o in coda. Basta fermare l'agitazione e sii attento al suo respiro. L'obiettivo: creare uno spazio di felicità e benessere.

Leggi il libro Medita, giorno dopo giorno, Christophe André.
Ci insegna come farlo, anche mentre mangia, cammina e guarda gli oggetti intorno a te.

Prova l'app Insight Timer - Meditation Timer.
Selezioniamo la durata della sua meditazione. Sembra banale, ma il tempo ti permette di dimenticare il tempo!