Cucina

Quello che dobbiamo a Rollande Desbois

Pin
Send
Share
Send
Send


Philippe Mollé, editorialista e consulente alimentare

"Era giunto il momento per noi di rendere omaggio a Rollande Desbois!" Quando arrivò all'ITHQ, stavamo cucinando piuttosto pesante in Quebec, e lei stava facendo rotoli di formaggio di capra con aceto balsamico. Era un vero rinnovamento, basato su aveva imparato in Europa e io ero andato in Giappone e Tahiti prima di occuparmi della cucina del centro di ricerca ITHQ. Eravamo due tosse marginali, ma Rollande era ha dimostrato che era possibile sia proteggere le tradizioni sia innovare. Camminiamo al fianco dei grandi, come Alain Ducasse o Olivier Roellinger, vediamo che sono di una umiltà esemplare, anche Rollande ha brillato pur restando modesto, una qualità che molti chef non hanno più oggi. "

Gérard Vié, Chef e autore francesi

"Quando Rollande è venuto a fare uno stage presso il ristorante Les Trois Marches, a Versailles, abbiamo seguito insieme il consiglio di André Guillot, il nostro maestro in Nuova Cucina. Nei piatti, il cibo è stato artisticamente depositato in una sorta di tavolo. Rollande ci ha fatto ridere molto dicendo che se non riempiva lo stomaco, ha svuotato il portafoglio! L'ho vista ancora e ancora a Montreal, dove ha preparato una cena da sogno per me. Ho scoperto il vino di ghiaccio, che in seguito ho usato a Versailles in un piatto di foie gras, così come la strada dei formaggi del Quebec, che sono buoni come in Francia.Roland è un vero epicureo, con una conoscenza gastronomia perfetta. "

LEGGI: ​​Chi è questa Julia Child del Quebec? Il nostro ritratto di Rollande Desbois, grande signora della cucina del Quebec.

Josée di Stasio, ospite diAl di Stasio e autore

"Ho preso alcune lezioni da Ms. Desbois all'ITHQ, e ho avuto una grande cotta per lei, non erano corsi di ricette, siamo andati a cercare tecniche e abilità, che ha fatto affidamento su una vasta cultura gastronomica e, soprattutto, sull'ispirazione, il suo modo di lavorare secondo le regole dell'arte ha fatto molto per cucinare in Quebec. C'era sempre qualcosa di moderno in i suoi piatti, lei mescolò spinaci e pere, usò il sedano rapa quando era poco conosciuto qui, versò sul melone un alcol che fece la differenza ...

Ho anche avuto l'opportunità di collaborare con lei per riviste e programmi TV. Generosa, voleva che tutti i membri della squadra avessero l'opportunità di assaggiare ciò che stava preparando, e ogni volta era estremamente buono. Non ha mai perso di vista il piacere di mangiare. Accarezzarsi con lei era pura gioia. "

Jacques Robert, Presidente del Consiglio di amministrazione dell'Orchestre de la Francophonie e ex direttore artistico di Chatelaine

"Sempre informato delle ultime tendenze, Rollande mi ha suggerito regolarmente di parlare di questo o di quel leader europeo in Chatelaine. Quando partii per l'Europa, mi consigliò in ristoranti che dovevo scoprire. Non importa se fosse a Parigi, Milano o Barcellona, ​​lei sapeva tutto ... anche il segreto del famoso purè di patate di Joël Robuchon. Quando le ho chiesto, mi ha semplicemente detto che più burro mettevi nel mosto, meglio era!

Il suo più grande contributo al Quebec è stato aprire gli occhi sulla cucina francese, spagnola e italiana ... La diversità è nutriente! Discreta, ma di grande talento, si è evoluta in un cielo stellato, e lei merita, queste stelle. "

Jacques Orhon, maestro sommelier e autore

"Ho condiviso il tavolo con Rollande in molte occasioni, a volte in compagnia di suo marito, e sempre con grande piacere e complicità. È una donna molto forte, sotto la sua apparente dolcezza. È usando questa dolcezza che ha difeso e posto ad alto livello i precetti della gastronomia Appassionata di cucina, ha rapidamente scoperto la necessità di lavorare con prodotti di qualità irreprensibile. Questo rigore ha anche incoraggiato per lanciare in Quebec la Commanderie des Cordons Bleus de France, uno dei cui obiettivi era quello di sostenere le denominazioni culinarie.Rollande ha molti gusti, ed è probabilmente il motivo per cui è stata in grado di mostrare ai Quebecers come sviluppare loro. "

Michelle Labrèche-Larouche, autore ed ex direttore di Chatelaine

"Quando ero responsabile della sezione cucina di Chatelaine, un amico che ha assunto regolarmente la signora Desbois come ristoratore mi ha parlato di lei, dicendomi che era ancora molto soddisfatta. Anzi, ricordo i semplici divani sul pane bianco, che lei serviva ad un ricevimento, ed erano divini!

Voglio salutare la sua grande classe, la sua squisita cortesia e la sua professionalità. Quando è stato necessario preparare i registri di Natale per il numero di dicembre a metà luglio, a 40 gradi, stava frustando la panna e il cioccolato, sudando copiosamente. Persone così dedite come lei, non ce ne sono molte! "

Yolande Dubois, proprietario del centro di talassoterapia Aqua-Mer a Carleton-sur-Mer

"Per quasi 25 anni, la signora Desbois è stata coinvolta nello sviluppo dei nostri menu sani, equilibrati e gourmet, e prima dell'apertura della stagione, in aprile, è andata al ristorante e ha addestrato il nostro staff nella sua" cucina aromatizzata ". Secondo la nostra clientela, ha meritato cinque stelle e la ricorderò sempre come una donna appassionata e raffinata che cerca l'eccellenza in tutto ciò che fa ".

Jérôme Ferrer, Capo, presidente del gruppo europeo e autore

"Ho avuto la fortuna di incontrare Rollande non appena sono arrivato a Quebec 14 anni fa e da allora ho avuto l'opportunità di interagire con lei. Gourmet, buongustaio e sempre curioso dello sviluppo della scena gastronomica locale, Rollande è un vero appassionato del nostro lavoro. Questa grande signora del gusto occupa un posto d'onore, integrità e rispetto con i ristoratori e gli chef. Non cerca di porsi al centro di un articolo o di un rapporto, ma semplicemente per verbalizzare ciò che le sue papille gustative percepiscono, alzo il suo cappello e la ringrazio per tutto quello che ha fatto finora. "

Jean-Claude Poitras, designer multidisciplinare

"Quando uno dei miei clienti ha invitato la sua amica Rollande Desbois ad accompagnarla a casa mia, ho scoperto una donna straordinaria e molto semplice. Nel 1999, Rollande e io abbiamo inventato un sito web insieme. e io, gli ambienti del tavolo Poi, abbiamo celebrato una buona bottiglia. Questa avventura non è durata, ma ho ancora un'ammirazione sconfinata per questo ambasciatore della gastronomia. Due dei suoi libri, Sapori del Quebec e Cucina aromatica, sono per me riferimenti assoluti. "

Marc Meneau, chef del ristorante L'Espérance, a Saint-Père (Francia) e autore

"Rollande, gli anni non hanno tempo, il cuore di tutti ha il privilegio delle emozioni e non può contare Come il cerchio, il ricordo ha il suo inizio e il suo infinito Dal Canada alla Francia, dalla Francia al Canada ... L'altro ieri hai portato la tua voce e la tua passione nella cucina di Maître Guillot, ieri mi hai accolto nel tuo paese, oggi penso alla tua avidità delle parole, dei piatti e dei servi del saper mangiare. di nuovo, immergendo il dito nei succhi di cottura, inalando il profumo del giardino, e i tuoi occhi sorrideranno della felicità che gli uomini hanno nel leggere e gustare il pasto, con tutto il cuore vicino a te. "

Video: Seattle, le ultime parole prima dello schianto: "Come nei videogames" (Agosto 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send