Cucina

Incontro con Yotam Ottolenghi

Ammettiamolo: il team di Châtelaine ha una cotta per la cucina gustosa e inventiva di Yotam Ottolenghi, lo chef nato a Gerusalemme con sede a Londra, dove detiene quattro banconi di ristoranti che portano il suo nome e una struttura più alta. gamma, Nopi. Nei suoi libri, ci stupisce sempre con i suoi piatti pieni di sapore, compresi molti piatti vegetariani ... anche se non lo è.

Se uno ora scopre verdure, legumi e frutta in una nuova luce, l'influenza di Ottolenghi è per molti. Quando il suo libro di ricette veggie abbondanza è salito in cima alle classifiche mondiali, l'autore è diventato la figura di un modo innovativo di mangiare, spesso senza carne, ma mai senza piacere.

Da vero cittadino del mondo, attinge sia alle sue radici mediorientali che al suo passato occidentale, a volte facendo deliziose deviazioni in Asia. L'intreccio che ne deriva è espresso in piatti stuzzicanti, colorati e profumati. Assaporando le sue ultime creazioni, saranno sedotti i vegetariani e gli onnivori.

Il gusto di Yotam Ottolenghi
Lo chef risponde alle nostre domande, rivelando i suoi piatti e ingredienti del momento.

Tra le ricette di Un sacco ... altroQual è il preferito dei lettori?
Molte ricette sono entusiaste, ma il piatto che le persone sembrano fotografare più spesso è la torta di cavolfiore. È delizioso, facile da realizzare e piuttosto spettacolare, con anelli di cipolla rossa che gli danno un po 'di spazio.

E il tuo piatto preferito?
È molto difficile scegliere, ma diciamo che gli alimenti a base di noodle sono i miei preferiti, specialmente la zuppa iraniana con legumi (e tagliatelle) in Un sacco ... altro, o le tagliatelle di soba con melanzane e mango in abbondanza. Ho anche un debole per tutti i cibi e gli gnocchi di comodità.

Nomina tre ingredienti e uno strumento da cucina essenziale.
Nella mia cucina, non potevo fare a meno del succo di limone, dell'olio d'oliva, dell'aglio o della mia pressa per l'aglio.

Quali sono i tuoi ultimi preferiti, ingredienti?
Mentre sto scrivendo una rubrica dedicata a Laksa [una zuppa piccante di noodle], mi concentro sugli ingredienti asiatici che esaltano il gusto del brodo: filetti di acciughe essiccate, citronella, galanga ... Inoltre, latte di cocco e zucchero di palma, che rende questo tipo di zuppa così confortante. Mi piacerebbe banchettare con questo tipo di cibo ogni giorno. Amo anche tutto ciò che è fermentato, come pasta di gamberetti, kimchi e miso. Lo uso in tutti i tipi di marinate e condimenti per insalate. Basta una piccola quantità per aggiungere al piatto una buona dose di sapore.

Ci sono ristoranti che ti piacciono da questa parte dell'Atlantico?
C'è Burdock & Co, a Vancouver, dove mi è piaciuta una cipolla ripiena di formaggio che ricordo per sempre. E Toro, uno dei miei molti indirizzi preferiti a Boston. Crocchette di merluzzo salato da solo valgono il costo del biglietto aereo per arrivarci!

Un sequel molto atteso

Il nostro autore preferito ha scritto Ottolenghie Gerusalemme con il suo socio restauratore Sami Tamimi, mentre ha firmato da solo abbondanza (basato sulla sua rubrica di cucina vegetariana nella vita di tutti i giorni The Guardian) e Un sacco ... altro, il suo volume più recente. I buongustai di tutto il mondo stavano aspettando con impazienza questo, e non furono delusi. Questo libro contiene una superba raccolta di ricette condite con belle presentazioni e classificate secondo il metodo di preparazione: saltate in padella, bollite, brasate, fritte ... "Se, invece di cucinare zucchine al vapore e melanzane arrostite, invertiamo la strada per prepararli arrostendo zucchine e melanzane fumanti, un mondo di possibilità ci si apre ", dice," Questo libro presenta piatti che ho avuto un grande piacere nel creare, perché io Adoro scoprire nuovi ingredienti, come l'aglio nero, e preparare quelli che conosco bene ".

Ottolenghi, Plenty and Plenty ... Altro (Rogers Publishing)

Video: Yotam Ottolenghis favorite flavor ingredients (Agosto 2019).