Cucina

10 cose che tutti dovrebbero sapere per mangiare bene

3. Ci abituiamo a cucinare

Cucinare significa proclamare la propria indipendenza, la propria autonomia alimentare! A sua volta, è meno dipendente dal ristorante e dai prodotti trasformati venduti nei negozi di alimentari, e consente di risparmiare un sacco di soldi. Cucinare è anche un'opportunità per stare insieme come una famiglia e creare ricordi.

Leggi anche: 8 fatti su peso e dieta

4. Ci prendiamo il tempo per pianificare

Siamo il campione di cibi dimenticati sul fondo del frigo? C'è solo una soluzione a tutti questi rifiuti: pianificare i pasti della settimana in anticipo. Ci consente di acquistare ciò di cui abbiamo veramente bisogno, gestire meglio gli avanzi, limitare i ristoranti dell'ultimo minuto e risparmiare una media di $ 400 all'anno!

5. Compriamo locale

Perché comprare verdure che hanno percorso più di 2500 km quando il Quebec ha così tanti buoni prodotti da offrire? L'acquisto locale consente di avere un cibo di migliore qualità e gusto nutrizionale. Per non parlare del fatto che in genere saranno meno costosi in stagione! Ci vuole 1 minuto: controlliamo l'origine del cibo che acquistiamo e ci iscriviamo ai cesti di verdura della fattoria più vicina a noi.

Foto: Rawpixel / Unsplash

6. Uno usa la propria intuizione

Mangiamo ascoltando i segnali del nostro corpo e non quelli della sua testa. I principi del mangiare intuitivo possono insegnarci a distinguere tra l'essere veramente affamati e il voler mangiare. D'ora in poi, ci si prende il tempo per assaggiare il proprio cibo e rispettare la propria fame e sazietà. È così che impariamo a mangiare con sicurezza.

7. Scegliamo dei bei momenti per bere bevande dolci

Per idratare quotidianamente, favoriamo l'acqua e riserviamo il succo (100% puro, preferibilmente) o frullati per dei bei momenti. Prima di un allenamento, per esempio.

8. Mangiamo vegetariano il più spesso possibile

Il cibo vegetariano è la grande tendenza dell'ora. Se hai problemi con il vegetarismo a tempo pieno, perché non abbracciare il flexitarismo? Questo è per limitare il consumo di carne in occasioni speciali. Questo compromesso migliora la salute e aiuta a preservare l'ambiente (l'allevamento di bestiame è una delle principali fonti di gas a effetto serra).

Vedi anche: Vegani: cosa devi sapere prima di iniziare

Foto: Pixabay.com

9. Arricchisce il suo microbiota

Gli scienziati sono molto interessati ai batteri che popolano il nostro tratto digestivo. Il nostro microbiota avrebbe il potere di influenzare il nostro sistema immunitario e potrebbe proteggerci da diverse malattie come il diabete di tipo 2, il morbo di Parkinson o l'Alzheimer. Anche se la scienza non ha ancora rivelato tutti i suoi segreti al riguardo, inseriamo nel menu alimenti che sembrano promuovere la salute del microbiota: yogurt, miso, topinambur, kefir, cibi lattofermentati o kombucha.

10- Mangiamo tutto

Mangiare tutto è sinonimo di varietà e belle scoperte sul piatto. È anche un modo semplice per soddisfare tutti i nostri bisogni nutrizionali in un giorno, senza calcolare nulla.

Leggi anche: una dieta sana previene le malattie?

*** 

Annie Ferland è una nutrizionista, dottore in farmacia e fondatrice di ScienceFourchette.com. Energetica, creativa e brillante, ha creato una piattaforma unica che mira ad arricchire la conoscenza della nutrizione e semplificare (davvero tanto!) La dieta di tutti.

Video: 10 cibi che non dovresti mai mangiare (Agosto 2019).