Arte di vivere

Sophie Cadieux in Lasciando andare

Spumante come champagne: questa è l'immagine pubblica e persino professionale di Sophie Cadieux. Lei lo sa, perché è stato spesso detto a lei, e non si offende. "Ho una specie di forte energia vitale, sono io quello che non dorme molto, che ride molto, che cammina veloce, è parte di me, ma è solo una parte di me. ascoltare, incontrare un personaggio e proporre qualcosa di diverso è per me il biglietto da visita più bello. Detto questo, preferisco essere etichettato come "frizzante", "pazzo" o "estinto". Questo aggettivo mi è stato attribuito all'età di 25 anni, al tempo di voci. Non so se risplendo allo stesso modo a 39, ma buono se continua fino al 70! "

LEGGI: ​​cosa stiamo facendo a dicembre?

Attrice viziata

Sophie scoppiò a ridere, questa giocosa cascata di ragazzine così caratteristica che, come lei, non prese una piega.

All'inizio di novembre, ha tutte le ragioni per ridere ed essere felice: recita nel quarto film di Luc Picard, I re mongoli, le cui riprese sono appena iniziate. Il timido a corte, un pezzo del 17 ° secolo presentato questo autunno al Théâtre Denise-Pelletier, ha ricevuto ottime recensioni, così come le sue prestazioni. E, naturalmente, c'è l'imminente arrivo all'ICI Radio-Canada di Lascia andare, una serie molto promettente. Sophie brilla e brilla come ci si potrebbe aspettare, ma con una profondità drammatica che aumenta la ricchezza della sua opera e che proviene da quasi ogni scena.

LEGGI: ​​Racconto di Natale: Burnt Orange House

Foto: Marlène Gélineau-Payette

Normale, dal momento che la bruna interpreta il ruolo principale, Valerie Danault. Super-donna per eccellenza, si trova improvvisamente a metà degli anni Trenta, entrambi i piedi nella schnoutte. "È una donna di successo che non si è mai fatta molte domande e ha sempre vissuto in azione." Il ragazzo che si alza alle 5 del mattino per andare a correre, e chi si vanta di non aver perso un solo giorno di lavoro a causa del divorzio, quindi quando iniziano i problemi - stanchezza, fine del matrimonio, affidamento condiviso - cerca di mantenere lo stesso ritmo, considerando quello che le cade come una lotta, ma presto Valerie si rende conto che ha bisogno di aiuto e che un esaurimento non sarà risolto dormendo per due giorni. "Dovrà riconsiderare tutta la sua vita, riflettere sulle scelte che fa. fatto e il suo rapporto con sua madre, lei stessa un numero intero (interpretato da Sylvie Leonard).

"Madeleine è una madre speciale, una carrierista, che ha messo il suo lavoro prima della sua maternità. È una donna compiuta, molto liberata ed esuberante, riconosciuta nella sua professione, ma che ha vissuto anche episodi di depressione, che ignora sua figlia, sono entrambi opposti e gli stessi ".

LEGGI: ​​I ruoli di Amy Adams

L'età della performance

Foto: Marlène Gélineau-Payette

Quello che passa per Valerie non è jojo: perde il lavoro, deve vendere casa, cambiare quartiere. Per non parlare del fatto che suo marito l'ha lasciata per un uomo, il suo migliore amico e altro ancora. Eppure ... "Questa è la forza dei testi di Isabelle Langlois: ci porta a trovare divertenti queste situazioni difficili. Penso che, con l'autore, il regista, Stéphane Lapointe e tutto il team, abbiamo Ho provato a creare una serie che sia leggera e seria e narra una storia di molte persone, in particolare le donne, che mettono molta pressione e vogliono essere buoni ovunque - sul lavoro, nell'amore, con i bambini - Mentre cerca di tenersi in forma e conosce il nome dell'ultimo ristorante alla moda, sarà bello ridere di esso. "

in Lascia andareValérie è la madre di un bambino, che naviga nella sua scia "con un programma del ministro", dice Sophie, "quando si esibisce, si desidera che anche i tuoi figli si esibiscano." Nella vita reale, un argomento su cui è Discreta, Sophie è diventata mamma l'anno scorso. "Oscar aveva quasi un anno quando abbiamo iniziato a girare la serie, è andato tutto bene, sono molto circondato e ho un buon ragazzo." Farà una Valerie di se stessa con Oscar ? "No, sono abbastanza disorganizzato per quello!" Un male per un buon ... Lascia andareil 9 gennaio, alle 19:30, presso l'ICI Radio-Canada.

LEGGI: ​​Fanny Mallette: la mia vita in cinque libri

Загрузка...