Arte di vivere

Camping: 10 idee per prepararti

1. Scegli un campeggio in base alle tue esigenze

Per scegliere un terreno, è importante sapere cosa stai cercando. Silenzio e tranquillità o parco giochi e attività? "Un campeggio perfetto per uno non è necessariamente il campeggio ideale per l'altro", avverte Marie-France Bornais, autrice del libro Campeggio in Quebec. Prima di decidere cosa fare, chiediamo i tipi di attività, i servizi offerti, il numero di luoghi e la distanza tra loro, così come la vicinanza delle strutture sanitarie.

2. Prenota il prima possibile

Per le prenotazioni, è meglio andare presto. Alcuni siti sono molto popolari e i luoghi volano via diversi mesi prima, come spesso accade nei parchi nazionali. A partire da un capriccio, rischi di trovarti lontano da tutte le attrazioni o becco dritto verso l'acqua. Se decidiamo all'ultimo minuto, facciamo una telefonata al campeggio per conoscere la disponibilità prima di percorrere centinaia di chilometri ... e finire a dormire in macchina.

Vedi anche: 15 campeggi da scoprire

3. Controlla la sua attrezzatura

Marie-France Bornais suggerisce di effettuare un controllo meticoloso delle sue attrezzature prima della partenza. La stufa da campeggio funziona? Abbiamo abbastanza propano per il soggiorno? Ci sono abbastanza batterie per le torce elettriche? E andiamo in giro tutti i suoi accessori in questo modo.

Foto: Myles Tan / Unsplash

4. Pianificare i pasti

Dovremmo limitarci allo stufato in scatola o alla torta di pastore disidratata? Per niente! Si può mangiare quasi come a casa, secondo Charles Préfontaine, coordinatore del programma di turismo d'avventura del Cégep di Gaspésie e delle Isole. Se si preferisce vietare il pollo, le uova, la maionese e altri alimenti che sono più a rischio di contaminazione microbiologica, è comunque possibile pianificare i pasti con ingredienti freschi. È sufficiente gestire il dispositivo di raffreddamento ruotando frequentemente il ghiaccio o utilizzando un dispositivo di raffreddamento elettrico se il terreno è dotato delle connessioni necessarie.

Non vuoi spendere troppo tempo a cucinare? Prepariamo i pasti in anticipo. Salsa di spaghetti, zuppa di lenticchie o piatto bollito è conservato in sacchetti richiudibili che vengono scaldati al momento del consumo.

Per cucinare, è equipaggiato con una delle molte stufe propano o butano offerte sul mercato, ma se c'è abbastanza spazio, scegliamo uno o due round, più funzionali.

Leggi anche: Camping: le nostre migliori ricette

5. Disporre i tuoi utensili da cucina

Per scoprire facilmente quando arrivano i pasti, Charles Préfontaine suggerisce di ordinare tutto: "Abbiamo messo i piatti, gli utensili e gli accessori per la cucina in un vassoio e il cibo (olio, spezie e prodotti non deperibili) in un E ci assicuriamo che ogni cosa rimanga al suo posto, persino bidoni con scomparti e cassetti. "

Piuttosto che acquistare accessori da cucina in kit offerti nei negozi all'aperto, quest'ultimo preferisce un buon vecchio cucchiaio di legno, una spatola e un mestolo, molto più pratico se non si è assolutamente alla ricerca di attrezzature ultra-compatte.

Anche se sei in vacanza, non puoi sfuggire al fastidio dei piatti. Quindi portiamo il necessario: sapone, strofinacci, vassoio, vassoio. Ci sono dei bacini pieghevoli che si adattano facilmente.

6. Porta una lattina

Dal momento che il sito dove è stato costruito il tuo campo potrebbe non avere un rubinetto dell'acqua potabile, è meglio fornire una lattina o un grande contenitore per evitare viaggi di andata e ritorno fino al punto di rifornimento.

Foto: iStock.com/SolisImages

7. Scegli la tua tenda

Il modello di tenda varia a seconda del tipo di campeggio. Per le escursioni in campeggio, preferiamo una tenda leggera in tessuto siliconico impermeabile, anche se si indossa più velocemente. Se vai in campeggio, scegli una tenda fatta con materiali più forti e spessi come il nylon. In ogni caso, è importante verificare il numero di millimetri di impermeabilità della tenda. Pertanto, l'impermeabilità del tappetino dovrebbe essere idealmente tra 5.000 e 10.000 mm, e quella del tetto, circa 1.500 mm.

Vedi anche: Glamping: il meglio del campeggio di lusso in Canada

8. Optare per un buon telone

"Un telone è essenziale per tutti i tipi di campeggio", afferma Charles Préfontaine, "Vale la pena andare in un negozio di specialità per comprarlo e sceglierne uno grande con un forte garofano. un ottimo investimento se non vuoi cucinare e mangiare sotto la pioggia. "

9. Porta abiti appropriati

Indipendentemente dalle previsioni del tempo, si portano i vestiti dei bagagli che si asciugano rapidamente. Quindi, niente cotone. Se si prevedono precipitazioni, un impermeabile e pantaloni impermeabili dovrebbero rimanere asciutti. E anche scarpe impermeabili come stivali da pioggia o scarpe da trekking.

Vedi anche: Shopping: campeggiare con stile

10. Pianificare le attività per tutte le eventualità

Escursionismo, sport acquatici, nuoto, ciclismo, l'elenco delle attività è lungo in campeggio. Ma cosa facciamo quando il cielo cade sulla nostra tenda? "Possiamo divertirci!", Dice Marie-France Bornais. "Devi metterti in uno stato d'animo positivo, puoi leggere o giocare a giochi da tavolo, ma non devi stare sotto il telone, devi sapere come esagerare. in un museo, in un vigneto o in graziosi negozi nella zona? Questa è una buona opportunità per esplorare. "

Foto: Pixabay / JESHOOTScom

Campeggio in Quebec, Marie-France Bornais, The Editions of Man, 288 pagine, $ 29,95

Leggi anche: Vacanze in famiglia: 7 buoni motivi per uscire di casa

Video: 30 IDEE GENIALI DA PROVARE QUESTESTATE (Agosto 2019).